Rotolo di coniglio

ripieno con joulienne di patate

marcareggiana-antica-macelleria-bonini-casina-ricetta-rotolo-di-coniglio

Difficolta media/alta

Quantita di persone 4 persone

Tempo di preparazione 30 minuti

Tempo di cottura 25 minuti

Ingredienti

  • Selle di coniglio 4
  • Prosciutto crudo 4 fette
  • Carote 4
  • Vino bianco secco 200ml
  • Olio extra vergine d’oliva 100ml
  • Salvia 8 foglie
  • Rosmarino 1 rametto
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale grosso 4 cucchiai
  • Sale e pepe Q.B.

Preparazione

Preparare un trito con 4 foglie di salvia, il rosmarino, l’aglio ed il sale grosso. Disossare le selle di coniglio, levare le pellicine in modo da ottenere 8 filettini, con l’aiuto di un coltello affilato praticare un’incisione nella carne al fine di ottenere altrettante fettine sottili, che andranno leggermente battute. Disporre gli 8 pezzi di carne in modo da ottenere 4 rettangoli. Salare, pepare, sistemare al centro di ognuno una fetta di prosciutto, una carota e una foglia di salvia. Arrotolare con cura in modo che non si apra durante la cottura. Sistemare il coniglio in una teglia da forno tenendo la parte terminale del rotolo a contatto col fondo, irrorare con l’olio e metà del vino bianco, cospargere con il trito. Mettere in forno caldo a 170°, dopo 10 minuti circa aggiungere il restante vino. Per la cottura serviranno in totale 20/25 minuti, la carne si deve presentare ben rosolata. Togliere la teglia dal forno, tagliare il rotolo di coniglio a rondelle di spessore 0,5 cm e  sistemare le fette a ventaglio su di un piatto individuale (caldo). Restringere e filtrare il fondo di cottura, e nappare accuratamente ciscun piatto, servire.

Consiglio: questo piatto può essere accompagnato con patate tagliate a fiammifero fritte.

Lascia un commento


  • il tuo indirizzo email non sarà pubblicato